Grigliatura acque reflue

La grigliatura delle acque reflue

Alla fine di un processo depurativo, prima di poter scaricare le acque, in funzione se queste dovranno essere immesse in acque superficiali (ad esempio un fiume) oppure in un depuratore consortile piuttosto che in acque fognarie, molto spesso dobbiamo effettuare una operazione di grigliatura delle acque, denominata “grigliatura delle acque reflue”.

La funzione principale di questo trattamento meccanico è quella di trattenere e rimuovere le particelle sospese ed i materiali che galleggiano, andando ad effettuare quindi una rimozione degli elementi grossolani, prima che questi possano creare danni alle pompe di sollevamento piuttosto che creare sedimenti all’interno delle tubazioni attraversate dal refluo.

Vuoi ricevere maggiori informazioni o un preventivo su misura?